TITOLO VII

Il patrimonio sociale

ART. 33 – Il patrimonio dell’Associazione è costituito:

a)      da eventuali proprietà di beni mobili e immobili;

b)      dal fondo di riserva costituito con le eventuali eccedenze di bilancio;

c)      da eventuali donazioni, erogazioni o lasciti provenienti da terzi.

 ART. 34 – Le entrate dell’Associazione sono costituite:

a)      dalle quote sociali;

b)      da eventuali avanzi di gestione derivanti dall’organizzazione o partecipazione a manifestazioni;

c)      da ogni altra eventuale entrata o da contributi di Enti Pubblici o Privati.

ART. 35 – E’ assolutamente vietato distribuire tra gli associati anche in modo indiretto utili o avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale, durante la vita dell’Associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge.

 ART. 36 – Le somme versate per la tessera e per le quote sociali non sono rimborsabili in nessun caso, né sono trasmissibili per atto tra vivi. La quota non è rivalutabile.