TITOLO VI

Il collegio dei revisori.

 

Art. 32 – Il Collegio dei revisori è composto da tre soci eletti nominati dall’Assemblea dei soci fondatori.

       Per la prima volta tali nomine vengono effettuate nell’atto costitutivo.

       I revisori dei conti durano in carica per un triennio e comunque fino all’approvazione del bilancio dell’ultimo anno del triennio; sono rieleggibili e la loro carica è gratuita.

     I loro compiti possono essere così riassunti:

     a) verificare periodicamente la regolarità formale e sostanziale della contabilità;

     b) redige apposita relazione da allegare al bilancio preventivo e consuntivo.